Abbiamo avuto il piacere e l’onore di avere con noi ad Uboldo, il Direttore Sanitario, Dott. Camillo Rossi, che ha illustrato un Progetto concreto di Ricerca sui tumori solidi pediatrici ad alto rischio, nei casi di non risposte alle terapie standard.
Si è deciso di intraprendere anche questa nuova strada per dare vita ad una nuova, concreta e seria possibilità di una futura guarigione anche sui tumori solidi in Italia, come stiamo facendo sulla leucemia infantile.
Siamo nati per questo e vogliamo essere di aiuto nei percorsi di difficile vittoria dei nostri Ricercatori, ossia di difficile guarigione poi per i piccoli pazienti.
Questo Progetto prevede di individuare e selezionare il miglior donatore aploidentico possibile (mamma, papà, zii ecc) da utilizzare come terapia alternativa per sfruttare la capacità di alloreattività delle cellule Natural Killer del donatore contro le cellule tumorali del paziente.
Una terapia molto personalizzata in cui si studia, prima del trapianto, il donatore giusto proprio per le cellule tumorali del paziente.
Si studieranno i comportamenti di reazione tra le cellule tumorali e quelle del donatore per avere piu’ specifiche e creare una linea di sperimentazione di cellule rafforzate e più efficaci sul quelle tumorali.

Ora a noi il supporto a tutto il Team di Ricercatori ed iniziare questa importante nuova amicizia e collaborazione.

Could create table version :No database selected