OBIETTIVI RAGGIUNTI

L’Associazione “Quelli che…con LUCA onlus” sostiene il Progetto di Terapia Molecolare e lo dimostra concretamente con gli obiettivi fino ad ora raggiunti.

Anno 2012

  • acquisto del macchinario Citofluorimetro, indispensabile per conoscere rapidamente la funzionalità delle cellule killer (“intelligenti”) modificate in laboratorio

  • finanziamento del dottorato di ricerca a favore della dr.ssa Tiziana Coliva (pediatra ematologo presso la Clinica Pediatrica – Fondazione MBBM dell’Ospedale San Gerardo di Monza) della durata di 2 anni presso il Great Ormond Street Hospital di Londra (centro di eccellenza per la ricerca e lo studio sui tumori infantili)

Anno 2013

  • acquisto del macchinario Nucleofector, indispensabile per rendere più veloce la produzione delle nostre cellule “intelligenti”

  • finanziamento di una borsa di studio sulla terapia molecolare a favore della dr.ssa Sarah Tettamanti (biologa presso il Laboratorio di Ricerca “Matilde Tettamanti” ed il Laboratorio di Terapia Genica e Cellulare “Stefano Verri”, Fondazione MBBM, San Gerardo di Monza) della durata di 3 anni
  • autorizzazione da parte dall’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) all’allestimento della STANZA DI LUCA, stanza dedicata esclusivamente al Progetto di Terapia Molecolare dove verranno installati i macchinari Citofluorimetro e Nucleofector.

Anno 2015

  • inaugurazione della STANZA DI LUCA, la prima di Terapia Genica tramite metodiche di manipolazione non virali in Italia, presso il laboratorio “Stefano Verri” a Monza.

Anno 2016

  • Completamento STANZA STERILE, importante per tutto il Lab. Tettamanti di Monza. In questa Stanza lavorano tanti gruppi di Ricercatori su vari progetti e protocolli scientifici. Qui si crea la preclinica del progetto finale, passaggio indispensabile per la sicurezza del risultato per i pazienti

Anno 2017

  • Generazione tramite sistema non virale e caratterizzazione in vitro di cellule CIK-CAR-CD33.
  • Caratterizzazione in vivo dei profili di efficacia delle cellule CIK-CAR-CD33.
    Messa a punto di un modello murino per testare l’attività delle cellule CIK-CAR-CD33 contro linee cellulari di LMA resistenti al trattamento chemioterapico.


Obiettivi raggiunti e finanziati!!!

Anno 2018

  • Generazione e caratterizzazione in vitrodi cellule CIK-CAR-CD33: ottimizzazione del profilo di espressione del CAR-CD33 tramite sistema trasposone pt4 e trasposasi SB100.- Test funzionali in vitro delle cellule CIK-CAR-CD33 tramite sistema SB: analisi immunofenotipica, attività anti leucemica (citotossicità, rilascio di citochine e proliferazione cellulare in seguito a stimolazione con cellule di LMA).
  • Caratterizzazione in vivodei profili di efficacia delle cellule CIK-CAR-CD33.- Utilizzo del modello murino di chemioresistenza ottimizzato nell’anno 2016-2017 per testare l’attività delle cellule CIK-CAR-CD33 contro cellule primarie di pazienti di LMA resistenti al trattamento chemioterapico o recidivali e linee cellulari di LMA- Messa a punto di un modello murino per testare la potenziale tossicità delle cellule CIK-CAR-CD33 verso le cellule ematopoietiche mieloidi normali (progenitori e cellule differenziate)

Obiettivi raggiunti e finanziati!!!

 

Il nostro progetto scientifico:
1. La leucemia
2. La terapia molecolare
3. Il Laboratorio “Stefano Verri” e la Stanza di Luca
4. Obiettivi raggiunti
5. I risultati in clinica

Grazie all’impegno dell’Associazione “quelli che… con LUCA onlus” , la Clinica Pediatrica del San Gerardo di Monza potrà vantare un Centro di Ricerca avanzato e d’eccellenza, unico in Italia, volto allo sviluppo della Terapia Molecolare per la lotta alla leucemia infantile

Scopri di più sui nostri obiettivi per il 2020:

(continua con I risultati in clinica)

Could create table version :No database selected